Alfio Cirino e Filadelfo: un mese di festa
30 April 2019

Alfio Cirino e Filadelfo: un mese di festa

Pellegrini da tutta la provincia per Alfio Cirino e Filadelfo a Trecastagni

Nel mese di Maggio a Trecastagni, paese vicino Catania alle pendici dell’Etna, si celebra la festa dei tre Santi Martiri Alfio, Cirino e Filadelfo.  Il culto per i tre fratelli  ha origini molto antiche ed oggi richiama fedeli, ma anche curiosi, da tutta la provincia.

Trecastagni con la chiesa di S. Alfio, S. Cirino e S. Filadelfo.
Chiesa dedicata a S. Alfio, S. Cirino e S. Filadelfo

Festa a Trecastagni dal 1 al 17 Maggio

La festa dei tre Martiri è esattamente il 10 Maggio ma ha già inizio la prima domenica dello stesso mese  e viene annunciata con 21 colpi di cannone sparati dal Forte Mulino a Vento. Il pomeriggio del 9 Maggio si svolge la manifestazione pirotecnica, una gara tra i tre partiti della festa.  Durante la notte della vigilia, sentita come una “notte santa” dai fedeli, non è difficile incontrare numerosi pellegrini che fanno il “viaggio” di devozione verso i luoghi del culto: sono i “nuri” (nudi) devoti spesso scalzi che salgono verso il Santuario di Trecastagni, sulle pendici dell’Etna, portando un pesante cero votivo da offrire ai santi. Lungo il cammino vi sono delle edicole votive che oltre a permettere ai devoti di fermarsi per un momento di preghiera permette loro di fare una pausa prima di rimettersi in cammino. Durante la festa è possibile assistere alla sfilata dei carretti siciliani. Il 17 Maggio, giorno dell’ottava, si chiudono i festeggiamenti ma sarà possibile vedere le statue dei tre santi fino alla prima domenica di Giugno.

I tre Santi sono venerati anche in altre città italiane, tra le quali ricordiamo la siciliana Lentini della quale Alfio, Cirino e Filadelfo sono patroni. E molte sono anche le leggende legate alla vita di questi santi, tra le quali riportiamo quella legata al terremoto. Si racconta che, in occasione del ricordo della traslazione delle reliquie dei tre fratelli ( il 2 settembre), le statue vennero spostate e portate fuori dalla chiesa: in quello stesso istante si abbatté su Lentini un violento terremoto, le statue vennero immediatamente riportate all’interno della chiesa ed il sisma cessò. Da allora non vennero più spostate.

Would you like to visit the village of Trecastagni but you don’t have a car with you? No problem! Contact us and we will arrange a transfer for you on board our comfortable minivans!

Cosa stai cercando?

Scrivi qui per trovare escursioni, pagine e altro